Archive for the ‘Tempo Libero’ Category

Settimana a Dublino

sabato, agosto 22nd, 2009

Ciao,
 lunedi sono tornato da otto giorni a Dublino. Devo dire che, come al solito, mi sono innamorato della città, come con qualsiasi città estera visitata. Ma nella mia classifica è al secondo posto distaccata pochissimo da Amsterdam.
La città e relativamente piccola e tutti i posti principali sono concentrati in centro: quindi è possibilissimo visitarla in 23 giorni pieni.
Se invece volete fare una cosa comoda e magari fare un paio di gite fuori porta, l’Irlanda merita anche se mi hanno detto che la costa Atlantica è più carina, e godervi la vita notturna, molto vivace soprattutto il venerdi e il sabato sera, senza sacrificare troppo il sonno e i posti da visitare una settimana è la quantità di tempo giusta.
Per la tempo meteorologico preparatevi a temperature mediobasse: la settimana di ferragosto abbiamo oscillato tra i 12 gradi di minima e i 19 di massima. Tempo molto variabile: il vento, a volte fortissimo fuori città, fa muovere velocemente le nuvole, anche per questo gli acquazzoni non durano moltissimo.
Luca

Fiera commercio Equo Solidale

lunedì, aprile 16th, 2007
Ciao,
 questo week-end sono andato alla fiera del commercio equo e solidale (http://www.falacosagiusta.org/).
I tre anni passati l’hanno fatto vicino Porta Genova. Quest’anno, alla quarta edizione, come sede è stata scelta la fiera di Milano: nei padiglioni di Milano City.
Oltre agli stand dei prodotti del circuito equo-solidale con relative attività di contorno, come per esempio la banca etica che si rivolge a dare microfinanziamenti alle persone del sud del mondo, c’erano molti stand che riguardavano stili di vita sostenibile.
Di questi lo stand che mi ha colpito molto è stato quello dell’associazione binario etico. Scopo di questa cooperativa è di ridare vita ai vecchi pc tramite il software open-source. Questo permette di avere degli impatti positivi:

  1. Sull’ecologia in quanto permette di ridurre i rifiuti tecnologici;
  2. Sul digital device: permette ad associazioni non profit e persone che non possono avere un pc dell’ultima generazione di avere un pc che per le funzioni di tutti i giorni (navigare in internet, utilizzare la posta elettronica, scrivere e leggere un documento).

Io ero andato all’edizione del 2005 e ho apprezzato molto la nuova location: in effetti nella sede di via Tortona è stato praticamente impossibile girare per gli stand dopo le cinque del pomeriggio.
Luca

Fiera della birra artigianale

martedì, marzo 27th, 2007
Ciao,
 questa volta vi voglio parlare della fiera della birra artigianale. Sono andato con i miei amici domenica pomeriggio. Abbiamo preso tre piccioni con una fava: con lo stesso biglietto oltre che la fiera della birra artigianale si entrava alla fiera del fumetto e quella del cioccolato artigianale. Costo del biglietto d’ingresso: 5 euro per l’ingresso a tutte e tre le manifestazioni. L’unica "scarsa" in quanto a stand è stata la fiera del cioccolato artigianale: in mezz’oretta l’abbiamo girata tutta con relativi acquisti per chi era interessato.
La fiera del fumetto era quella più mastodontica: per avere una panoramica esaustiva della manifestazione avremmo dovuto girare una giornata ma per fare una cosa spiccia ognuno ha puntato lo stand che li interessava per fare i propri acquisti.
25032007028
Qua a sinistra la foto topica fatta alla fiera del fumetto. Per la cronaca io sono uscito con quattro fumetti sulla serie delle " Storie di Altrove": serie della Bonelli, spin-off di Martin Mystere.

Ultima tappa alla fiera della birra, due ore e mezza di degustazione di birre varie. Tranne che per una bianca sono andato giù di birre rosse e scure.

250320070422503200703125032007035

Come si può notare dalle foto non siamo andati piano con l’attività.

Unica nota negativa: non reggo più l’alcoll tanto bene.
Luca