Archive for maggio, 2007

Questione di Stile

venerdì, maggio 25th, 2007

Ciao,
 questa volta parliamo di un evento ludico. Io sono milanista, per uno che pensa che Berlusconi politico sia qualcosa di peggio del Mussolini può essere un controsenso, ma la fede calcistica non centra niente con la razionalità.
Come tutti i milanisti mercoledì sera, nonostante la partita sia stata pessima, ho esultato quando Maldini ha alzato la coppa. Ho esultato un pç meno quando Ambrosini ha preso lo striscione con su scritto "Lo scudetto mettilo nel culo" e lo porta in giro per la città mi ha fatto imbestialire di brutto: significa non avere rispetto degli altri. Se è quello che pensi un giocatore che è stipendiato per vincere e non per aizzare l’ultras, e in Italia di Ultras cretini c’è ne sono a iosa, dovrebbe tenere per se queste affermazione o perlomeno dirle con un certo stile. In queste occasioni  i fanno vergognare di essere milanista.
Luca

Post della memoria

domenica, maggio 20th, 2007
Ciao,
 questo post per ricordare due persone che hanno dato la loro vita mentre servivano lo stato. Persone con cui una persona può essere in accordo o meno sulla visione di alcune cose nel mondo ma che nella loro opera di salvaguardia dello stato e della correttenza con cui hanno lavorato per rendere l’italia una terra migliore dove vivere meritano di essere ricordati e presi come esempio. C’è stato un tam tam radiofonico e giornalistico su queste persone, non so quanto sia stato a livello televisivo.
Sto parlando del commissario Calabresi e del giudice Falcone. Ma ci sarebbe molti altri di eroi civile di cui bisogna tenere memoria. Perchè la televisione, l’unico mezzo di informazione che tutti seguono, me compreso, non fa degli speciali in prima serata: rai uno è servizio pubblico?
Luca

Il governo Sarkozy

venerdì, maggio 18th, 2007
Ciao,
 altro post sulle elezioni francesi. O meglio sul nuovo governo francese. E’ vero che qualunque giudizio sul governo Sarkozy bisognerà darlo almeno fra un anno ma sicuramente bisogna dare atto al nuovo presidente di aver fatto una mossa positiva ad aver dato 7 ministeri su 15 alle donne. Ma soprattuto alle due donne due dicasteri importanti l’interno e la giustizia. Se si pensa che in Italia il ministero della giustizia è in mano a Mastella penso che non era difficile trovare una donna che possa fare decisamente meglio.
Quando succederà di avere le quote azzurre in parlamento. Sarebbe bello avere un governo e parlamento a maggioranza rosa.
Luca

Unicredito si mangia Capitalia?

mercoledì, maggio 16th, 2007
Ciao,
 come da titolo: Unicredito si comprerà Capitalia? Avremo un campione nazionale che si affiancherà all’Intesa – San Paolo. A livello bancario sarebbe una cosa interessante: avremo due gruppi bancari che hanno la massa sufficiente per entrare da attori nel sistema bancario europeo e mondiale. E’ vero che è l’Unicredito la vera banca internazionale italiana ma anche l’Intesa – San Paolo avrà le carte per entrare in foza nel mercato europeo.
Nella partita Telecom siamo in attesa che i soci della nuova cordata subentrino a Tronchetti Provera e vediamo come si comporteranno: sicuramente la decisione dell’antitrust brasiliano sarà una delle pietre migliari per il futuro di Telecom Italia: infatti se i brasiliani decidono che Telefonica controlla di fatto TI bisognerà vedere che fine farà TIM Brasil; infatti Telefonica e TI controllano i primi due operatori mobili in Brasile, operatori che controllano l’80% del circa del marcato.
Luca

A volte i colleghi

domenica, maggio 13th, 2007

Ciao,

 venerdi mattina un collega mi ha fatto veramente girare i coglioni. A volte penso di essere intollerante. Soprattutto quando vengono fatti ragionamenti che non stanno ne in cielo ne in terra. spieghiamo l’anteffato. Autobus che si è ribaltato in Piemonte e dove due bambini sono morti. L’autista si è fatto una canna la sera prima. Sicuramente la cannabis ha aiutato il colpo di sonno. Io voto a sinistra e lui a destra. In queste cose sono abbastanza "liberale" nel senso che ognuno può rincoglionirsi come vuole: cannabis o alcoll è uguale in fondo entrambi le sostanze alterano la percezione della realtà. Con durata e forza differenti ma entrambi sono droghe. La prima legale la seconda no. L’importante è essere consapevoli e responsabili nella loro assunzione. Lui ha cominciato a dire che è colpa del governo, legge turco la ricordate? Che il Berlusca è il dio in terra….
A un certo punto ho cominciato a dire sempre di si. Avrei cominciato a insultarlo senza soluzione di discontinuità tutto il giorno.
Luca

Il PD e l'esito delle elezioni francesi

martedì, maggio 8th, 2007
Ciao,
 domenica elezione in Francia per eleggere il presidente della repubblica. Ha vinto Sarkozy, il PS francese ha perso per l’ennesima volta. Esulta Rutelli dandosi dei geni alla Margherita e ai DS per aver creato prima l’ulivo e quindi il Partito Democratico. Per carità sono tra le persone che pensa in modo positivo ad una riduzione dei partiti in parlamento, avere Mastella con 2% di voti mette in crisi il governo non mi va, ma queste uscite del nostro "compagno" Rutelli mi sembrano eccessive.
Mi piace molto l’uscita di un certo Maurizio De Caro canali.libero.it/affaritaliani/politica/analisicrisidellasinistra0805.html.
Bravo nel criticare, su molte cose sono in sintonia con lui, ma per certi versi ha sparato sulla croce rossa: dopo tutta questa tiritera nessuna proposta per cambiaremigliorare le cose.
E’ da vedere quale impatto avrà le elezioni francesi sulla strada della creazione del PD e della cosa a sinistra del PD. Perchè sicuramente non si può fare come in Francia che a sinistra del Partito Socialista si hanno una decina di partiti comunisti che dicono il tutto e il contrario di tutto.
Luca

Telecom cambia propietà

martedì, maggio 1st, 2007
Ciao a tutti,
 la telecom cambia propietà per la terza volta da quando è stata privatizzata. L’unica  volta in cui tutti gli azionisti della società sono stati trattati allo stesso modo è stato nel 1999 con l’opa di Colannino e Gnutti. Fu la madre di tutti i problemi finanziare di Telecom Italia ma almeno il mercato fu trattato da mercato.
Che poi Bernabè avesse ragione nel dire che l’opa di Colannino fosse industrialmente e finanziariamente sbagliata è tutta un’altra cosa. L’unico volta che il governo doveva e poteva, la golden share era ancora valida, intervenire e non è intervenuto la dice lunga sugli intrecci politicieconomici malati in Italia.

L’unica cosa che spero è che Telefonica, con i vari gruppi finanziari italiani, diano una scossa positiva alla Telecom: ricreando un vero gruppo industriale, e migliorando la situazione finanziaria della società. Staremo a vedere.
Luca